The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Aggredisce e minaccia ripetutamente l’anziana madre per estorcerle denaro, arrestato

Pescara. Aggredisce e minaccia ripetutamente l’anziana madre per estorcerle denaro. Per questo motivo un giovane originario della zona vestina, residente tra Pescara e Montesilvano, e’ stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Penne, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal gip del Tribunale di Pescara. Il provvedimento restrittivo e’ scaturito da una articolata e meticolosa attivita’ d’indagine avviata lo scorso mese di marzo, quando alcuni familiari dell’uomo, residenti nella zona vestina, si sono rivolti ai carabinieri di Penne, diretti dal capitano Alessandro Albano, per lamentare una situazione divenuta invivibile e a tratti drammatica.

La famiglia del giovane ha denunciato le continue violenze, minacce e pretese di denaro, messe in atto dall’arrestato nei confronti dei propri congiunti ed in particolar modo dell’anziana madre. In particolare, e’ emerso che l’uomo si recava con maggiore frequenza a casa dell’anziana madre, pretendendo soldi, spesso con atti di violenza ed impaurendo anche gli altri familiari. Le ripetute aggressioni, che consistevano quasi esclusivamente in dei veri e propri appostamenti sotto l’abitazione della donna, spesso erano di breve durata perche’ si accontentava anche di pochi euro.