The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Agguato a Pellarani in Via del Porto: arrestati i responsabili, stavano lasciando l’Italia

Vasto. Nel tardo pomeriggio di sabato i carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Vasto hanno arrestato due persone,  Fabio Scafetta e Michele Lattanzio, entrambi di Vasto, ritenute responsabili del tentativo di omicidio di Wladimiro Jari Pellerani, 28 anni, avvenuto l’8 aprile scorso in via del Porto a Vasto.  I provvedimenti sono scattati perché, a fronte di un quadro probatorio ritenuto solido dagli inquirenti, dalle indagini condotte dai Carabinieri e dirette dal Pubblico Ministero Giancarlo Ciani, è emerso che i due fossero in procinto di lasciare l’Italia. Le indagini comunque non sono concluse e non si escludendo eventuali nuovi carabinieri colonna gazzellasviluppi. Erano le 18:45 quando Pellerani, rientrando a casa a bordo del suo ciclomotore dopo una giornata di pesca al porto di Vasto, è stato raggiunto appena fuori dal centro abitato da una moto di grassa cilindrata, successivamente trovata bruciata in località Buonanotte di Vasto. A bordo della moto c’erano due persone che hanno esploso un colpo di pistola, che ha ferito gravemente la vittima all’addome.