The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Agguato in strada all’agente dei vip, Colangelo rapinato nella notte da due banditi

Avezzano. Agente dello spettacolo minacciato e rapinato in mezzo al Fucino. È ancora sotto shock Settimio Colangelo, 31enne di San Benedetto dei Marsi, vittima di un vero e proprio agguato.

Era da poco uscito da casa e si stava recando a Luco dei Marsi dalla fidanzata quando alle 22 circa lungo Strada 40, nel tratto che collega San Benedetto dei Marsi ad Avezzano, è stato rapinato.  

È stato sorpassato da un’auto che gli ha tagliato la strada, mettendosi di traverso al centro della carreggiata e bloccandogli il percorso. Improvvisamente due persone si sono avvicinate allo sportello intimandogli di aprire il finestrino. Colangelo è stato afferrato al collo e il rapinatore gli ha puntato la pistola alla testa dicendogli di consegnare tutto il denaro che aveva nel portafoglio e poi gli hanno preso un regalo che aveva sul sedile posteriore per la fidanzata. 

“Sono rimasto immobilizzato”, ha raccontato l’agente di spettacolo, che tra i suoi artisti annovera nomi di rilievo nel panorama nazionale, “è accaduto tutto in pochi secondi. È stata un’esperienza che voglio assolutamente dimenticare al più presto possibile”.

Probabilmente i malviventi hanno seguito l’auto per qualche chilometro entrando in azione in un punto isolato e buio del Fucino, scappando dopo aver preso il bottino e lasciando il portafoglio a terra. 

Colangelo ha chiesto l’intervento dei carabinieri che sono arrivati sul posto dopo pochi minuti.