The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Al Cerrano 16 nuove guide con diverse specializzazioni. Sale a 75 il personale a disposizione per l’AMP

L’Aquila. Sale a 75 il numero ufficiale delle guide del Cerrano riconosciute. Ciò grazie all’ingresso di 16 nuovi qualificati, che hanno superato l’esame conclusivo del V corso svoltosi durante il 2018, nonché tre ulteriori guide del Cerrano che si aggiungono all’elenco perché hanno concluso, attraverso lo stesso corso, l’aggiornamento triennale obbligatorio.

Con la deliberazione n.169 del 21 dicembre scorso, il consiglio di amministrazione ha infatti aggiornato l’elenco delle guide del Cerrano, che l’AMP conserva in forza della legge 6 dicembre 1991 n.394, norma che consente alle aree protette di formare guide esclusive attraverso appositi corsi di formazione. Tale normativa si integra e rispetta tutte le altre norme vigenti in merito all’attività professionale di guida ed accompagnatore in contesti turistici o in ambienti estremi. L’attività dell’AMP ha sempre mirato a offrire tale riconoscimento anche alle guide che, in varia forma, siano esse turistiche, accompagnatori o altri tipi di guide ambientali, avessero già una qualifica professionale, consentendo per loro una ammissione diretta all’esame finale anche senza la frequentazione del corso. Ciò ha permesso di avere oggi, nelle 75 guide qualificate, le migliori professionalità in ogni disciplina, dal tecnico allo scientifico, di preparazione umanistica fino al linguistico e in ogni campo, dalla subacquea alla nautica fino all’escursionismo a cavallo e in bicicletta, per ottenere una capacità di accompagnamento e supporto agli operatori turistici e scolastici sempre più completa e qualificata. Dall’approvazione, nel 2011, del regolamento delle guide del Cerrano, i corsi sono stati molti, per ottenere la qualifica e per svolgere l’aggiornamento triennale. Oltre cinquecento sono stati gli iscritti nei corsi sviluppati negli anni e oggi all’albo risultano appunto 75 le guide del Cerrano riconosciute.