The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Al via a Giulianova il corso per i futuri giovani arbitri di calcio organizzato dall’aia, ieri la presentazione

Teramo. Ieri pomeriggio, la Sala “B. Buozzi” di Giulianova, ha ospitato la prima lezione del corso di formazione per preparare i futuri direttori di gara di calcio. La serie di lezioni, riservate ai giovani che abbiano compiuto 15 anni, è propedeutica all’iscrizione all’Aia, l’associazione italiana degli arbitri, sezione di Teramo, che quest’anno, per facilitare la frequentazione di tutti i partecipanti, ha deciso di svolgere gli incontri nelle città degli iscritti. Il corso fa seguito ad una serie di appuntamenti che la delegazione teramana dell’Aia ha tenuto nelle scuole, con la partecipazione di importanti direttori di gara regionali, alcuni dei quali dirigono  incontri calcistici a livello nazionale.

Forte la soddisfazione del sindaco Jwan Costantini, da sempre grande appassionato di calcio, nel poter ospitare a Giulianova il corso dedicato ai futuri giovani arbitri. Sono 25 i giovani giuliesi iscritti che frequenteranno gli incontri, con cadenza bisettimanale, fino alla fine di novembre e che sosteranno l’esame finale nel mese di dicembre. Erano presenti alla lezione inaugurale, ieri in Sala “B. Buozzi”, il primo cittadino Jwan Costantini, il presidente dell’Aia Teramo Giuseppe Di Domenico e il vice presidente Alberto D’Alberto, ex assistente di Serie C.