The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Al via all’Aquila progetto sperimentale di tracciamento scuolabus con Gps

L’Aquila. Tracciare il percorso di uno scuolabus, monitorare la salita e la discesa dei bambini, il loro ingresso a scuola e i tempi di attesa. Questi i contenuti del progetto innovativo cui la Giunta comunale, condividendo un progetto dell’Università dell’Aquila, ha dato il via libera. ScuolabusLa proposta deliberativa reca la firma dell’assessore alle Politiche sociali Emanuela Di Giovambattista. “Il progetto – ha spiegato l’assessore – ha finalità importanti in termini di sicurezza e verrà avviato, in via sperimentale, nel mese di dicembre, con possibilità di essere prorogato fino a gennaio. Verranno applicati dispositivi Gps su uno scuolabus, con una capienza di circa 15 bambini, e sugli zainetti dei piccoli, non prima, naturalmente, di aver acquisito il consenso dei genitori e della società che gestisce attualmente il servizio di trasporto scolastico. Il mezzo verrà dotato di tappetini sensibili alla pressione, posti sulle rampe di accesso, per il conteggio dei bambini in entrata e in uscita. E’ previsto, inoltre, lo sviluppo di una App in grado di consentire la localizzazione dello scuolabus su una mappa e calcolare cosi’ i tempi di attesa. In questo modo – ha concluso l’assessore Di Giovambattista – la tecnologia ci aiuta, con l’ausilio di dispositivi di facile utilizzo, a monitorare i percorsi dei bambini, attuando una vigilanza non invasiva e contribuendo, con serenità, alla loro sicurezza”.