The news is by your side.

Al via da Pescara Oasis Photocontest Tour sulla fotografa naturalistica

Pescara. Partirà dalla sede della Fondazione Pescarabruzzo di Pescara la mostra “Oasis Photocontest Tour”, lo spettacolo della natura immortalata in scatti unici di fotografi di tutto il mondo, che per l’intero il 2015 farà tappa nelle principali città italiane ed europee. Immagini uniche di animali, popoli e paesaggi della fotografianatura più selvaggia e incontaminata, che hanno catturato il fascino e la bellezza del nostro pianeta. La mostra, organizzata dalla Fondazione Pescarabruzzo in collaborazione con il Gruppo Fotografico La Genziana di Pescara, sarà inaugurata oggi alle 17,30 (Pescara, Corso Umberto I n. 83) e sarà visitabile dal 14 al 29 aprile tutti i giorni (escluso domenica) dalle 17,30 alle 20,00. Per le scuole, su prenotazione, è possibile l’apertura la mattina dal lunedì al venerdì con ingresso gratuito. Su 25 mila immagini realizzate da professionisti, appassionati e semplici amatori provenienti da 57 nazioni (dalla Spagna alle Isole Cayman, dall’Egitto a Singapore, dall’Argentina allo Sri Lanka, ecc.), la Giuria composta da grandi fotografi, tra i quali Cristobal Serrano, Franco Banfi, Gabriela Staebler, ne ha selezionato 80, stampate in formato 70×100 per rendere al meglio la loro bellezza, per costituire l’interessante mostra che lo scorso anno è stata visitata, nelle diverse località, da oltre 350 mila persone. Interessanti didascalie raccontano le foto, i soggetti e le tecniche utilizzate per realizzarle. Le nove sezioni del concorso (Paesaggio, Mammiferi, Uccelli e Chirotteri, Tutti gli altri animali, Storyboard, Subacquea, Gente e popoli, Mondo Vegetale, Amici di Casa, a cui si aggiungono le categorie Baby e Junior) consentono di rappresentare un’ampia gamma di soggetti: animali selvatici, domestici, subacquei, paesaggi, piante e fiori, popoli e persone. Il Premio Oasis Photocontest è stato presentato per la prima volta nel 2000 con il nome di “Premio Italiano di Fotografia Naturalistica”. La manifestazione riscosse fin dal primo anno un immediato successo di critica e di pubblico tanto che, nel 2003, fu insignita della prestigiosa “Targa d’Argento” conferita dall’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Oggi l’Oasis Photocontest viene considerato come il “Premio Oscar” della fotografia naturalistica. I vincitori dell’edizione di quest’anno sono: Mateusz Piesiak (Wroclaw, Poland) che si e’ aggiudicato il Premio Best International Oasis Photographer 2014. Andrea Pivari (Lazise (Vr), Italia) che si e’ aggiudicato il Premio Best Italian Oasis Photographer 2014. Francisco Mingorance (Almunecar-Granada, Spain) che si e’ aggiudicato il Premio Best Oasis Magazine Photographer 2014.