The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Al via i lavori di riqualificazione a Montesilvano, l’assessore: restylig della zona nevralgica del centro

Pescara. Hanno preso il via i lavori di riqualificazione di via Roma, l’arteria centralissima che collega piazza Diaz alla stazione ferroviaria. Le opere, affidate per un importo complessivo di 170 mila euro, riguardano il rifacimento della carreggiata  e la sua messa in quota, senza la rimozione dell’asfalto esistente, la posa di uno strato di tappetino di asfalto, con stampi a forma di “mattoncino” e successivo trattamento con resine idonee, il rifacimento dei marciapiedi, la rimozione della pavimentazione in porfido e la sostituzione con un asfalto stampato effetto marmo e la sistemazione delle alberature esistenti, in particolare per la parte delle radici che ha provocato il rialzamento della sede stradale e la conseguente rottura della pavimentazione.

“La riqualificazione di via Roma”, dice l’assessore ai lavori pubblici, in sopralluogo sul cantiere insieme al sindaco e ad altri membri della Giunta, “è un’opera importante per la città di Montesilvano, attesa da cittadini e operatori commerciali. Si tratta di una zona nevralgica del centro, il cui restyling, siamo certi, potrà incidere positivamente anche sul rilancio del tessuto commerciale. Se poi guardiamo in avanti, completati i lavori che daranno un nuovo volto a via Roma, che peraltro è inserita nella zona franca e quindi è prevista l’esenzione totale della Tari per i primi due anni di attività a tutte le nuove imprese, proprio questa arteria centralissima potrà essere una naturale estensione dell’area mercatale ad oggi attiva nella zona di Palazzo Baldoni fino a corso Umberto, dando vita a una grande fiera dedicata a tipicità e artigianalità”.

“L’aspetto che abbiamo voluto curare con grande attenzione”, aggiunge l’assessore, “è quello della barriere architettoniche. Abbiamo predisposto questo progetto, coinvolgendo ovviamente l’ufficio disAbili con il Comune, affinché via Roma sia una delle vie più accessibili d’Italia”. I lavori verranno condotti per step a cominciare dal tratto tra piazza Diaz e via Martiri d’Ungheria, resterà chiusa al traffico veicolare, anche per i residenti.