The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Al via il primo consiglio regionale targato Marsilio, in aula si sceglierà il presidente del consiglio e i vice

L’Aquila. Si inaugurerà questa mattina alle 10.30 l’undicesima legislatura del consiglio regionale d’Abruzzo. Il neo presidente, Marco Marsilio, arriverà nell’aula “Sandro Spagnoli” dell’Emiciclo con la sua squadra e darà il via alla sua “era”. A presenziare i lavori sarà Nicoletta Verì (Lega) che poi passerà il testimone al presidente del consiglio eletto proprio durante la seduta del consiglio. Con tutta probabilità a ricoprire questo ruolo sarà Lorenzo Sospiri (Fi) che verrà affiancato, secondo i rumors, da Roberto Santangelo (Azione Politica) e Domenico Pettinari (M5S). Da ufficializzare, come tutte le altre posizioni, la segreteria di presidenza che dovrebbe andare a Dino Pepe (Pd) e Sabrina Bocchino (Lega). Nessuna poltrona, quindi, come in precedenza vociferato per Marianna Scoccia (Udc) che punterà alle commissioni.

 

Tra i banchi della giunta siederanno: Mauro Febbo (Fi), Emanuele Imprudente (Lega), Guido Quintino Liris (Fratelli d’Italia), Piero Fioretti (Lega), Verì, Nicola Campitelli (Lega). In quelli del consiglio, invece, ci saranno per la maggioranza in quota Lega: Antonietta La Porta, Pietro Quaresimale, Simone Angelosante, Sabrina Bocchino, Fabrizio MonteparaAntonio Di Gianvittorio, Emiliano Di Matteo, Vincenzo D’Incecco, Manuele Marcovecchio, Luca De Renzis. Forza Italia: Daniele D’Amario, Lorenzo Sospiri e Umberto D’AnnuntiisFratelli d’Italia: Mario Quaglieri e Guerino Testa. Udc: Marianna Scoccia. Azione politica: Roberto Santangelo.

 

All’opposizione siederanno per il Pd: Dino Pepe, Silvio Paolucci e Antonio Blasioli, per Legnini presidente Giovanni Legnini e Americo Di Benedetto, perAbruzzo in Comune Sandro Mariani. Per il Movimento 5 Stelle Sara Marcozzi, Domenico PettinariPietro Smargiassi, Marco Cipolletti, Giorgio FedeleFrancesco Taglieri Sclocchi e Barbara Stella.