The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Al via la settima edizione di Cioccolandia. Corso Umberto patria del cioccolato alle porte del Natale

Pescara. Al via da venerdì 30 ottobre l’edizione numero 7 di Cioccolandia che si terrà lungo Corso Umberto fino a tutto il primo novembre. Una rassegna rodata, che si allarga, apre le porte all’arte di settore e coinvolge i bambini sia con i suoi laboratori che con un allestimento che calza a pennello con le atmosfere di Halloween e i regalini del dolcetto-scherzetto che ormai impazzano anche fra i piccoli pescaresi. cioccolandiaVenerdì alle 10,30 su corso Umberto l’inaugurazione, oggi la presentazione con l’assessore alle Attività Produttive e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi e i responsabili di Agorà, l’associazione che è motore della manifestazione, Angelo Bonsignore e Luigi Patriarca. “Cioccolandia è una manifestazione inserita nel calendario annuale delle manifestazioni fieristiche, ma è unica nel suo genere – afferma l’assessore alle Attività Produttive e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi – Perché è dedicata alla cioccolata, perché non va in conflitto con l’offerta dei prodotti in vendita negli altri negozi del centro. E’ davvero attrattiva, lo scorso anno abbiamo avuto picchi di oltre 40.000 presenze, per questo è rimasta su Corso Umberto: proprio perché abbiamo riscontrato con commercianti e associazioni di categoria che è una manifestazione che sposa benissimo la vocazione attrattiva della città. Ci saranno artigiani veri di questa speciale arte ed espositori provenienti da tutta Italia, ma anche servizi dedicati ai più piccini, dal babysitteraggio affidato ad Happy Tata, a intrattenimento perché tutti possano godere della manifestazione. Si tratta di un’esperienza molto importante, che segue Arti e Mestieri, la fiera di apertura delle manifestazioni dedicate al centro città e che ci fa entrare nella serie di eventi che sfocerà con le festività natalizie. Vogliamo essere portatori di un tipo di intrattenimento commerciale che favorisce le esperienze emozionali e che consente quindi di vivere l’offerta commerciale della città insieme a tutti gli altri aspetti collegati. Siamo alla settima edizione, quest’anno abbiamo migliorato l’ubicazione degli stand, per l’anno prossimo stiamo già pensando a un’edizione maggiormente itinerante dentro il cuore della città. L’asse rilevante è rilanciare il commercio, un impegno che significa anche rilanciare eventi di qualità per favorire questo clima di ripresa generale che comincia a farsi largo”. “Non solo vendita di cioccolato, ma anche intrattenimento – dicono Angelo Bonsignore e Luigi Patriarcadi Agorà, l’associazione di commercianti senza scopo di lucro che muove le fila di Cioccolandia da sette anni – Ripeteremo i laboratori per bambini, a partire da quelli molto piccoli, aggiungeremo spettacoli di illusionismo per fare anche intrattenimento e daremo spazio all’arte, con la realizzazione di una scultura di cioccolata che prenderà corpo durante i tre giorni della manifestazione. Verrà realizzata da uno scultore Pablo Garelli in bassorilievo con una tavoletta di 70 chili che avrà un tema prettamente natalizio. Una scelta, ma anche un’esigenza, infatti la scultura sarà poi parte integrante della fiera di Natale, di cui diverrà la massima attrazione. Abbiamo 33 stand per 12 maestri cioccolatieri ed espositori che per esporre qui sono venuti da Torino e da Modica, tanti arrivano anche da Milano, Gorizia e dalle regioni vicine. Quest’anno abbiamo voluto incentivare l’intrattenimento per i bambini, dunque abbiamo dato maggiore spazio ai laboratori che si svolgeranno sotto i gazebo rossi in due momenti precisi delle tre giornate: ore 16/17 per gli adulti e 17,30/18,30 per i bambini, a cura di Loredana Di Nunzio, l’unica maestra cioccolatiera d’Abruzzo che ha fino ad oggi ha aderito a Cioccolandia”. Per i laboratori prenotarsi su Facebook alla pagina Cioccolandia Pescara: https://www.facebook.com/cioccolandia.org/?fref=ts