The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Al via la stagione teatrale aquilana 2019-2020 del TSA, oggi la conferenza: ecco il cartellone degli eventi

L’Aquila. È stata presentata la nuova stagione teatrale aquilana del Teatro Stabile d’Abruzzo in una conferenza stampa gremita da giornalisti, addetti ai lavori e appassionati di teatro. Al tavolo insieme a Simone Cristicchi, direttore del TSA, la presidente Annalisa De Simone, gli onorevoli Gaetano Quagliarello e Stefania Pezzopane e il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi. Gli interventi dei parlamentari hanno sottolineato come la cultura e più precisamente le politiche culturali adeguate possano essere uno strumento di ricostruzione immateriale insostituibile e come l’attenzione dello Stato debba soffermarsi sugli enti che hanno la responsabilità della crescita culturale dei territori e della sensibilizzazione delle nuove generazioni.

La presidente del TSA  Annalisa De Simone ha posto l’accento anche sulla necessità che ha il Teatro Pubblico di trovare fondi attraverso nuove strategie, sia rivolgendosi ai finanziamenti europei sia promuovendo l’intervento di nuovi mecenati tra aziende ed imprenditori privati, citando la possibilità di utilizzo dell’Art Bonus ed evidenziando lo sforzo produttivo del TSA che quest’anno produce ben sette spettacoli dei 10 in cartellone. Importante è stato il plauso del sindaco Pierluigi Biondi per la capacità innovativa della direzione artistica di Simone Cristicchi che ha portato lo Stabile abruzzese a esplorare nuovi linguaggi e a collaborare con tante realtà di produzione teatrale di ricerca.

Di grande impatto la presentazione del cartellone fatta poi da Cristicchi che, a partire dal titolo scelto per la Stagione “Infinito futuro”,  ha percorso il cartellone che descrive una scelta artistica di apertura a spettacoli corali e ai diversi generi, in un percorso descritto da tre parole: “attenzione”, intesa come volgere lo sguardo e prendersi cura, “umiltà”, intesa come ritorno alla fertilità, come il farsi campi arati per ricevere il seme della bellezza e “felicità” una parola difficile che nelle sue origini veniva utilizzata per descrivere l’albero che dà frutto.

L’inaugurazione della Stagione, programmata nel Ridotto del Teatro Comunale di L’Aquila, avverrà il prossimo 28 novembre con la prima nazionale del nuovo spettacolo di Simone Cristicchi  “Happy Next”. Il 10 e 11 dicembre è volta del musical “A Christmas Carol”, per la regia di Fabrizio Angelini con l’attore Fabrizio Ciufoli, il 18 e il 19 è in programma “Falstaff e il sui servo”, di Nicola Fano e Antonio Calenda, tratto dall’opera di Shakespeare, il 9 e 10 gennaio “Caprò” di Vincenzo Mambella, con la regia di Edoardo Oliva, il 30 e 31 gennaio toccherà poi a “Il Rompiballe” di Francis Verber, e poi ancora “La Classe” (27-28 febbraio) di Vincenzo Manna, “Fontamara”, (19-20 marzo) tratto dalla celebre opera di Ignazio Silone per la regia di Antonio Silvagni , “La stella di casa” ( 2 e 3 aprile) di e con Danilo De Santis e come ultimo spettacolo, il 23 e 24 aprile “Hamlet”, tratto dal romanzo di Shakespeare con Giorgio Pasotti e Mariangela D’Abbraccio.

La campagna abbonamenti avrà inizio lunedì 4 novembre 2019 con l’apertura del botteghino dalle ore 10,00, nella sede del TSA in Corso Vittorio Emanuele n.102 L’Aquila. La vendita degli abbonamenti, fino ad esaurimento posti, sarà effettuata anche on line attraverso il circuito I-Ticket al quale si potrà accedere dalla sezione dedicata che sarà presente sul sito del TSA www.teatrostabile.abruzzo.it. Il botteghino per la vendita degli abbonamenti sarà aperto tutti i giorni, da lunedì 4 novembre ed osserverà i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 14,00 e  dalle ore 14,30 alle ore 17,30. Per ogni utente sarà possibile acquistare fino a 6 abbonamenti. Hanno diritto alla riduzione gli spettatori che hanno compiuto 65 anni di età e i giovani fino a 26 anni, per usufruire della riduzione è necessario un documento di identità.

Gli abbonamenti ed i biglietti sono senza posti numerati, i cambi di turno saranno possibili solo in caso di disponibilità di posti. Per i prezzi degli abbonamenti 145 euro è il costo dell’abbonamento intero, 100 ridotto, 18 euro il biglietto intero e 13 il ridotto.  Gli abbonati alla Stagione Teatrale Aquilana  hanno diritto all’abbonamento CRESCERE A TEATRO, il cartellone dedicato ai più piccoli,  a soli 20 euro. Per informazioni sono attivi i numeri degli uffici del TSA 0862 62946 e del botteghino 0862 410956 – 3485247096. L’intera presentazione della Stagione Teatrale Aquilana si può vedere sul sito del TSA www.teatrostabile.abruzzo.it e sulla pagina Facebook Teatro Stabile d’Abruzzo.