The news is by your side.

Alessandra Faggian vincitrice del premio europeo Ersa 2020

L’Aquila. Il premio europeo Ersa 2020 in Scienze Regionali è stato conferito dall’European Regional Science Association ad Alessandra Faggian, ordinaria di Economia Applicata, direttrice dell’Area di Scienze Sociali e prorettrice con delega alla ricerca del Gran Sasso Science Institute (Gssi).

L’edizione 2020 del premio Ersa ha premiato “la ricerca innovativa svolta da Faggian, il suo impegno nella Regional Science Association International (Rsai) e il suo coinvolgimento in progetti di sviluppo regionale in tutto il mondo”. Dopo la laurea alla Bocconi, nel 2005 ha conseguito il dottorato di ricerca all’Università di Reading (Regno Unito) dove ha svolto incarichi di docenza fino al 2007. Professoressa associata nell’Università di Southampton (Regno Unito) e dal 2012 nell’Università dell’Ohio (Usa) dove nel 2014 è diventata ordinaria. Nel 2017 torna in Italia, al Gssi dell’Aquila. È stata coautrice di oltre 90 pubblicazioni accademiche su migrazioni, capitale umano, mercato del lavoro, creatività, innovazione locale e crescita.

Premiazione online giovedì 27, con lectio magistralis della stessa Faggian.