The news is by your side.

All’Aquila arriva il Tour ruote blu, iniziativa di sensibilizzazione e informazione sul diabete promossa dall’Aniad

L’Aquila. Arriva all’Aquila il Tour ruote Blu 2020, l’iniziativa, in programma dal 6 settembre fino alla conclusione del 12 a Castel Nuovo del Garda, di sensibilizzazione ed informazione sul diabete promossa dall’Aniad, l’associazione nazionale degli atleti diabetici e supportata da Poste Italiane, Changing Diabetes e Novo Nordisk.

“Attraverso il Tour Ruote BLU 2020”, spiegano gli organizzatori, “pensiamo di portare all’attenzione la fondamentale importanza della pratica sportiva e dell’attività fisica come strumento di benessere psico-fisico oltre che di prevenzione di alcune malattie cosiddette Non Trasmissibili come appunto il diabete di tipo 2”.

“L’organizzazione attuale della nostra società”, precisano, “purtroppo è tale che favorisce l’insorgenza di molteplici patologie croniche e la maggior parte di queste derivano da un eccessivo livello di sedentarietà e inattività fisica. Condizioni che l’Organizzazione mondiale della sanità suggerisce da anni ai Governi di tutto il mondo di modificare invertendone la tendenza, e quindi facilitando situazioni che possano portare le persone a muoversi ed ad alimentarsi secondo migliori e più corretti stili di vita”.

Nel suo piccolo il tour, attraverso la partecipazione attiva di quindici ciclisti con diabete prova quindi a contribuire alla diffusione del messaggio che si auspica possa trovare la giusta considerazione tra le persone, le Istituzioni a tutti i livelli, e perché no anche in chi ricopre ruoli di responsabilità nei luoghi di lavoro.

È in programma domenica, a partire dalle 18, una conferenza stampa sull’iniziativa dell’Aniad con tutti i partecipanti al tour, con la partecipazione dell’autorità locali e regionali, all’interno dell’Hotel La Compagnia del Viaggiatore strada statale 80 numero 59 all’Aquila.