The news is by your side.

All’Aquila arriva la modalità di lavoro flessibile, Caruso: l’emergenza ci impone queste precauzioni

L’Aquila. Nella necessità di contenere il contagio da Coronavirus Covid-19, in attuazione dei Dpcm emanati dal presidente del Consiglio negli ultimi giorni, il presidente della provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, ha disposto, con determina Presidenziale numero 4 del 9 marzo 2020, le nuove modalità per le attività di Front-office e il ricorso a modalità flessibili di svolgimento della prestazione lavorativa-lavoro agile.

In particolare, si dispone che i servizi di front-office, ovvero tutte le attività che normalmente si svolgono negli uffici della Provincia dell’Aquila, siano effettuate, a partire dal 9 marzo, prevalentemente in modalità “a distanza”, a mezzo telefono o email ai contatti indicati all’indirizzo http://www.provincia.laquila.it/ . Il ricevimento del pubblico presso gli Uffici potrà essere effettuato previo appuntamento, da concordare con gli uffici per telefono o mail, esclusivamente per motivi urgenti e non rinviabili, nel rispetto delle prescrizioni previste per l’emergenza sanitaria in corso.

“L’emergenza”, ha spiegato il presidente Caruso, “ci impone di adottare tutte le cautele e le prescrizioni normative per tutelare la salute dei cittadini e gli impiegati di questa pubblica
amministrazione. Naturalmente, invito tutti le persone a seguire scrupolosamente le direttive governative e le raccomandazioni del mondo scientifico per arginare efficacemente questo contagioso virus e, soprattutto, rimanere in casa”.