The news is by your side.

All’Emiciclo concerto “Sulle sponde del Mediterraneo e del Mar Caspio” alla presenza dell’ambasciatore dell’Azerbaijan

L’Aquila. In occasione del centenario della proclamazione della Repubblica democratica dell’Azerbaijan e del 15esimo anniversario dal riconoscimento dell’Unesco del Mugam come capolavoro del patrimoni orale e immateriale dell’umanità, venerdì 12 ottobre, alle 16,30, nella sala consiliare “S.Spagnoli” dell’Emiciclo, all’Aquila, è in programma il concerto “Sulle sponde del Mediterraneo e del mar Caspio. Un viaggio nella musica tra Italia e Azerbaijan”.

All’evento, organizzato dall’associazione Espressione d’arte e dal direttore, Pierluigi Ruggiero, è patrocinata dall’ambasciata dell’Arzebaijan in Italia, dal Consiglio regionale e dalla Fondazione Carispaq. Si esibiranno Belcan – tar ensemble, su musiche di Rossini, Verdi, Braga, Badalbeyli, Karayev, Hacibeyli, Rzayev e Rustamov e “Karabakh” Mugham group con i brani Mugham mahur tasnif, Qara teller, Akhtarma mani, Ay Lachin, Mugham, Aman Ovchu, Karabakh.