The news is by your side.

All’ospedale di Chieti attivata unità coronarica Covid, 6 posti letto per pazienti con cardiopatie acute

Chieti. La Cardiologia Utic dell’ospedale di Chieti ha attivato un’unità coronarica Covid, con sei posti letto riservati alla gestione dei pazienti con cardiopatie acute che risultino sospetti o positivi al test per Coronavirus. “L’Utic dedicata ai pazienti Covid”, si legge in una nota dell’Asl Lanciano Vasto Chieti, “è stata realizzata secondo criteri di sicurezza che mettono al riparo tutti gli altri pazienti da possibili rischi di contagio. Si tratta di un’area separata e distinta da tutto il resto, che garantisce a tutti i ricoverati assistenza adeguata, qualunque sia la patologia. Una rassicurazione necessaria per i cardiopatici, che non dovranno sentirsi esposti al rischio di infezione in caso di ricovero”.

”Sono pazienti con infarto, aritmie gravi, scompensi acuti”, spiega il direttore dell’unità operativa, Marcello Caputo, “pur dovendo essere gestiti come pazienti Covid, sono comunque di competenza cardiologica e, non avendo necessità di assistenza respiratoria, è bene che non vadano a gravare sul lavoro dei nostri colleghi della Pneumologia e della Rianimazione”.