The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

All’Università della Terza Età la cultura è una cosa seria: una lezione su Pompei con “una classe di ferro” a Pianella

Pianella. Si è tenuta ieri, 29 marzo, nel monumentale e caratteristico Palazzo della Cultura, una lezione di Storia dal titolo “Pompei, la fine di un sogno”, organizzata dall’Università della Terza Età di Pescara, con relatrice la professoressa Rossella Pucci, docente di Lettere e Latino, giornalista e dottoressa in Giurisprudenza, che ha voluto aprire la lectio con il ricordo dell’indimenticabile professoressa Mira Cancelli, scomparsa qualche mese fa, che ha dato tanto dal punto di vista artistico-culturale a Pianella e non solo.

All’incontro, incentrato sulla tragica eruzione del 79 d.C. che cancellò letteralmente le cittadine di Pompei, Ercolano ed interessò alcuni siti limitrofi, ha preso parte, con vivo entusiasmo e partecipazione attenta, una classe encomiabile di uomini e donne “diversamente giovani”, uniti dalla scoperta o dalla riscoperta della cultura. Tante le domande o semplicemente le riflessioni indirizzate alla docente per quello che è stato un intervento didattico proficuo e interattivo.

L’Università della Terza Età, con sede centrale a Pescara, articola l’anno accademico, da ottobre a maggio, con incontri culturali svolti nelle sedi distaccate di: Castiglione a Casauria, Catignano, Spoltore, Torre de’ Passeri, Manoppello, Pianella, Popoli, San Valentino in Abruzzo Citeriore. Una bellissima realtà, con lezioni affidate a docenti universitari o di istituti superiori, esperti nelle singole materie trattate. Previsti anche viaggi, concerti, momenti ludico-ricreativi.

E allora…complimenti vivissimi a questi specialissimi discenti e…ad maiora semper!