The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Ambiente, arriva nelle scuole abruzzesi il progetto “Green Game” sulla raccolta differenziata

L’Aquila. Partirà lunedì 7 ottobre il progetto didattico “Green Game – A scuola di riciclo”, giunto alla settima edizione. Dopo le edizioni nelle Marche, in Puglia, in Sicilia, nel Lazio, Calabria e Campania, Green Game approda nelle scuole abruzzesi per mettere alla prova i ragazzi del primo e secondo anno degli istituti superiori secondari di secondo grado sui temi della raccolta differenziata, del riciclo e più in generale della sostenibilità ambientale.

Obiettivo primario del progetto è quello di inquadrare le problematiche legate allo smaltimento dei rifiuti in termini generali, focalizzando l’attenzione sulle possibilità di ridurre la produzione di rifiuti, anche attraverso il riutilizzo dei materiali, e sull’importanza di effettuare una corretta raccolta differenziata.

L’iniziativa coinvolge le giovani generazioni attraverso un metodo didattico innovativo che coniuga apprendimento e divertimento. Ogni incontro è suddiviso in due fasi: nella prima il formatore Alvin Crescini trasferirà nozioni pratiche connesse alla corretta raccolta differenziata, nella seconda gli studenti verificheranno quanto appreso partecipando al quiz con domande multi-risposta a tempo. La raccolta differenziata ed il rispetto dell’ambiente diventano quindi materia di studio, seguendo un pratico ed innovativo progetto didattico, attraverso il confronto e il divertimento.

I primi protagonisti del tour saranno gli studenti del liceo Benedetto Croce di Avezzano. Martedì lo staff proseguirà alla volta dell’ITT Majorana per poi spostarsi a L’Aquila mercoledì e giovedì nel liceo scientifico Bafile e nel liceo artistico Muzi. Le classi che otterranno i punteggi più alti all’interno di ogni istituto accederanno alla finalissima regionale, che si terrà il 20 dicembre presso il teatro Circus di Pescara.