The news is by your side.

Ambiente, i volontari di Marevivo ripuliranno dai rifiuti la spiaggia libera di Pescara

Pescara. I volontari di Marevivo scenderanno in campo il 30 marzo a Pescara per ripulire la spiaggia libera davanti la nave di Cascella. L’iniziativa è stata organizzata grazie al supporto di Rilastil, brand dermocosmetico che per il secondo anno consecutivo sostiene l’associazione. Anche i ragazzi dell’Istituto Nautico di Ortona, che hanno seguito il percorso didattico di Marevivo “Nauticinblu”, si uniranno ai volontari per la rivalutazione del proprio territorio e per testimoniare l’attenzione dei giovani al rispetto e alle cure dell’ambiente. All’iniziativa parteciperanno il sindaco di Pescara Marco Alessandrini e l’assessore alla raccolta differenziata Paola Marchigiani. Per tutti i cittadini interessati a partecipare, l’appuntamento è alle ore 9.30 in Piazza 1 Maggio.

“I rifiuti che finiscono in mare e sulle nostre spiagge rappresentano un’emergenza ambientale a cui è necessario far fronte con ogni mezzo” ha affermato il segretario generale di Marevivo Maria Rapini. “È per questo motivo che organizziamo pulizie su tutto il territorio nazionale. È un gesto di civiltà per creare una coscienza diffusa che possa contribuire a quel cambiamento di rotta indispensabile per proteggere un ecosistema fragile e prezioso come quello marino”.

“Non possiamo che essere felici di questa iniziativa” ha affermato il sindaco Alessandrini “che vede collaborare fianco a fianco cittadini, istituzioni, associazioni e aziende per perseguire il comune obiettivo della salvaguardia ambientale. Continueremo a promuovere e sostenere questi comportamenti virtuosi per la nostra città, il cui impegno in difesa dell’ambiente è già stato riconosciuto con la ‘Bandiera Verde 2019’ a Pescara per le spiagge a misura di bambino”.