The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Anche a Teramo arrivano le casette con l’acqua alla spina a 4,5 centesimi al litro

Teramo. Dalla prossima Primavera, saranno posizionate in città le cosiddette “casette dell’acqua”. Si tratta degli erogatori di  acqua microfiltrata liscia o gassata, che saranno posti in cinque punti del territorio: a San Nicolò a Tordino, alla Gammarana, nei giardini di Madonna delle Grazie e lungo le strade di collegamento con la Cona e con acquaPiano della Lenta. La gara per la collocazione dei cinque erogatori è stata vinta dalla ditta “Acquaditalia” di Alba Adriatica. Il meccanismo per l’approvvigionamento è semplice: ci si potrà rifornire presso i distributori con l’inserimento di una tessera che verrà rilasciata dall’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp). La tessera, avrà un costo di attivazione di 19 euro per 420 litri; potrà essere ricaricata anche accumulando punti sia facendo acquisti nei negozi convenzionati, sia conferendo bottiglie di plastica vuote tra i rifiuti. Infatti, le casette del circuito saranno affiancate anche da raccoglitori di bottiglie in plastica. Il costo del servizio è di 4,5 centesimi al litro.