The news is by your side.

Ancora nessuna traccia di Mohamed, il 15enne scomparso a largo di Giulianova. Continuano le ricerche

Si sono perse le tracce del ragazzino da ieri, dopo essere uscito in materassino

Teramo. Ancora nessuna traccia di Mohamed, l’adolescente marocchino scomparso da ieri nelle acque di Giulianova Lido, dopo essere uscito in materassino con un amico, nonostante il mare Forza 3. La madre del ragazzino, 15 anni ancora da compiere, da ieri segue in zona le ricerche in mare, assistita dal personale dell’Ufficio marittimo di Giulianova, dove questa mattina si è recato anche il sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, per esprimergli la vicinanza della comunità teramana.

Mohamed, studente di scuola media, vive da qualche anno a Teramo con la madre. Frequenta la sede del club organizzato di tifosi del Teramo Calcio, il Club Teramo 1913 “Spartaco Piotto”, che in segno di solidarietà con la famiglia, ha per il momento chiuso la sede e annullato la cena sociale in programma domani sera. Il 15enne marocchino e l’amico avevano raggiunto Giulianova Lido, come spesso facevano, in autobus e si erano sistemati nella zona attorno allo chalet Malibù.