The news is by your side.

Antonella Ponziani e Francesca Giuliano sono le protagoniste di Push Out, cortometraggio contro i disturbi alimentari

Chieti. Sono iniziate le riprese del cortometraggio “Push Out”, girato sul territorio abruzzese con la regia di Marco D’Andragora, protagoniste Antonella Ponziani e Francesca Giuliano. “Push Out”, ispirato a una storia vera, racconta le vicende di due donne, di generazioni diverse, che si trovano a combattere contro i demoni dell’anoressia, della bulimia e della discriminazione.

La presentazione ufficiale è avvenuta a Sambuceto (CH) con interventi di autori e produttori, dell’attrice Antonella Ponziani (già vincitrice del David di Donatello e del Nastro d’argento come Migliore attrice protagonista per “Verso sud”) e Francesca Giuliano (modella curvy di “Avanti un altro” di Bonolis, spesso discriminata per il suo aspetto fisico), della psicologa e psicoterapeuta Marta Di Meo e della nutrizionista e psicologa Chiara Di Gianvittorio, esperta di problematiche legate a disfunzioni alimentari.

Nel cast di “Push Out” anche le attrici Viviana Bazzani, Carol Lauro ed Eleonora Puglia. Le riprese si protrarranno per diversi giorni in varie location delle province di Pescara e Chieti e in generale dell’entroterra abruzzese per la sua valorizzazione; lo staff tecnico e la troupe saranno accompagnati da Ensino Di Cecco. La distribuzione di “Push Out” è prevista nel circuito di festival cinematografici nazionali e internazionali, con sottotitoli in inglese, e successivamente con una divulgazione all’interno delle scuole.

Il cortometraggio, che ha ottenuto l’alto patrocinio della Regione Abruzzo, è prodotto e diretto dall’imprenditrice e attrice teatina Clarissa Leone e vede come media partner Vito e Walter Nicoletti, fondatori del Matera Film Festival.