The news is by your side.

Anziano morto dopo 5 ore di attesa in ospedale, 3 medici e infermieri indagati per omicidio

Teramo. Tre persone tra medici e infermieri di turno sono indagati dalla procura della Repubblica di Teramo con l’accusa di omicidio colposo per la morte del pensionato di 73 anni avvenuta al pronto soccorso dopo un attesa di 5 ore per una visita. Il Pm Luca Sciarretta punta a far luce sul caso di morte sospetta: in particolare, vuole capire se debba addebitarsi il decesso alla negligenza medica o meno. All’inchiesta giudiziaria corre parallela quella interna disposta dal direttore generale della Asl di Teramo Paolo Rolleri. ospedale_teramoL’autopsia prevista per oggi vedra’ al lavoro due anatomopatologi: quello della Asl, Gina Quaglione, e quello nominato dalla procura Cristian D’Ovidio. L’anziano era giunto in ospedale venerdi’ scorso alle 19. Una giornata convulsa per medici ed infermieri per la calca di pazienti da visitare. I sintomi manifestati dal 73enne al suo arrivo al ‘Mazzini’ erano dolori addominali, vomito ed altri sintomi per i quali attendeva di essere visitato. Il paziente e’ poi deceduto sulla barella mentre aspettava il suo turno.