The news is by your side.

Appuntamento ad Ortona con i Sapori del Cammino, incontro enogastronomico lungo il cammino di san Tommaso

Ortona. Domani, dalle 17, appuntamento a Ortona nella cantina Dora Sarchese in contrada Caldari per il convegno “i sapori del cammino”, un momento di incontro e riflessione sul patrimonio enogastronomico presente lungo il cammino di san Tommaso e organizzato dall’omonima, storica, associazione che da otto anni promuove questo fortunato percorso che sempre più turisti percorrono a piedi o in bici. Ad apire i lavori il presidente Fausto Di Nella a cui seguiranno gli importanti contributi del dirigente del dipartimento turismo e sviluppo economico Francesco Di Filippo, della giornalista enogastromica Martina Pascal de Meis per quanto riguarda il tratto laziale del percorso e di Massimiliano D’Innocenzo, presidente del consorzio dello zafferano dell’Aquila dop.

Successivamente il vicepresidente Alessio Massari illustrerà i risultati del primo anno della campagna di raccolta fondi “adotta il cammino” che nel 2019, grazie al contributo di ben 309 donatori provenienti da tutto il mondo, ha permesso di posizionare la segnaletica verticale lungo tutto il tratto abruzzese dell’itinerario da Tagliacozzo fino alla Cattedrale di San Tommaso. Quindi sarà aperta ufficialmente la campagna di adozioni del 2020 finalizzata a posizionare i segnali anche su tutto il tratto laziale che dal parco dei monti Simbruini arriva fino a alla basilica di San Pietro a Roma. A concludere l’incontro la consegna di due importanti premi che dall’anno scorso l’associazione “il cammino di san Tommaso” assegna a persone o associazioni che nel corso dell’anno si sono distinte per l’opera di promozione del percorso dedicato all’apostolo e più in generale del turismo lento e sostenibile.
Il premio “chilometro uno–basilica di San Pietro” dopo l’assegnazione del 2019 a monsignor Beschi, vescovo di Bergamo, quest’anno sarà idealmente donato a Davide Nanna e a tutta la redazione di “cammini d’Italia” una nuova piattaforma innovativa diventata in pochissimo tempo un vero e proprio punto di riferimento nel panorama dei cammini italiani.

Il premio “chilometro 311–cattedrale di san Tommaso Apostolo”invece verrà assegnato al giovane runner e architetto frentano Alex Tucci che ad agosto 2019 ha compiuto una vera e propria impresa chiamata“mare Amaro”: partito da Fossacesia all’alba è arrivato sulla vetta del monte Amaro ed è tornato sempre a Fossacesia al tramonto di una calda giornata estiva emozionando tantissime persone che lo hanno seguito e supportato facendo diventare l’evento un vero e proprio spot per tutto l’Abruzzo. A conclusione del convegno, l’associazione ospiterà tutti i partecipanti ad un aperitivo conviviale sempre all’interno della cantina d