The news is by your side.

Armato di cacciavite ruba per cinque volte in una lavanderia automatica, arrestato

Pescara. Un 29enne di Vacri, in provincia di Chieti, A.G., e’ stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Pescara perchè per 5 volte avrebbe rubato all’interno di udownloadna lavanderia automatica. Il giovane si e’ visto notificare la’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Pescara, a seguito delle indagini condotte dai militari del capoluogo adriatico. Per ben cinque volte, sostengono i carabinieri coordinati dal capitano Claudio Scarponi, si e’ introdotto nel locale vuoto e, utilizzando un cacciavite, ha forzato la macchina del caffè e quella della lavanderia automatica, impossessandosi di oltre 1500 euro in tutto. Sempre i carabinieri di Pescara hanno tratto in arresto P.A.A., 38enne di Barletta, sorpreso subito dopo aver rubato alcuni beni dal Lidl di via San Donato, a Pescara. E’ uscito dal punto vendita a tutta velocita’ oltrepassando le casse con il materiale infilato nella borsa e poco dopo e’ stato rintracciato nei pressi del “ferro di cavallo” del quartiere Rancitelli.