The news is by your side.

Arrestato corriere della droga al casello di Pescara Sud, trasportava eroina purissima

Chieti. Un albanese di 25 anni, Arnold Kuqi, domiciliato in provincia di Rimini, è stato
arrestato in flagranza dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Chieti, per traffico ed illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, che ha precedenti, è stato bloccato all’altezza del casello Pescara Sud-Francavilla al Mare della autostrada A/14, al termine di un servizio di osservazione: nel corso di un’accurata perquisizione personale e sull’autovettura sono stati trovati all’interno della tappezzeria del veicolo, quattro panetti di eroina del peso complessivo di oltre due chilogrammi, uno scatolone contenente tre sacchi neri contenenti complessivamente oltre 15 chilogrammi di sostanza da taglio.

La droga recuperata, in base ad un esame effettuato dai Carabinieri del Laboratorio Analisi sostanze stupefacenti del Comando Provinciale di Chieti, è risultata di ottima qualità, con un grado di purezza tra i più alti fra quelli sequestrati nella provincia di Chieti negli ultimi anni. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Chieti e l’auto sequestrata. “È l’ennesimo colpo, il quinto negli ultimi mesi – si legge in una nota dell’arma – inferto ai ‘signori’ della droga dal Comando Provinciale Carabinieri di Chieti, molto sensibile alla tematica. Fenomeno costantemente monitorato dall’Arma teatina che, alla riapertura dei plessi scolastici, disporrà ulteriori servizi di
controllo”