The news is by your side.

Arriva il grande freddo, in Abruzzo previste abbondanti nevicate fin sulla costa adriatica

L’Aquila. Dopo un dicembre che ci ha regalato temperature miti, quasi primaverile, sta per arrivare il grande freddo che dal 15 gennaio raggiungera’ l’Italia, a causa di venti gelidi russo-siberiani. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi una forte perturbazione raggiungera’ il Centro-Nord portando tantissima neve sulle Alpi, e piogge abbondanti tra Liguria e Toscana, poi anche Umbria e Lazio. Ma lo sguardo e’ rivolto all’imminente arrivo di aria gelida dai quadranti orientali. neve-vetro-2-600x400L’alta pressione in questa settimana iniziera’ a spostarsi in Atlantico portandosi verso latitudini settentrionali. Questa sua manovra favorira’ l’arrivo di masse d’aria decisamente fredde direttamente dai comparti russo-siberiani. La prima conseguenza di tutto cio’ e’ la rapida diminuzione delle temperature. Gia’ nel corso del weekend le minime raggiungeranno 2-4 gradi sotto lo zero sulle pianure del Nord, fino a -10 sulle Alpi. Di giorno il calo sara’ piu’ graduale e le temperature non supereranno i 3-5 gradi al Nord, molto freddo anche al Centro-Sud dove arrivera’ la neve fin sulle coste. Antonio Sano’, direttore del sito www.iLMeteo.it, avvisa che nel corso del weekend l’aria gelida favorira’ la formazione di una bassa pressione che portera’ una fase di maltempo al Centro-Sud, e allora la neve cadra’ fin sulle coste adriatiche, imbiancando Ancona, Pescara, Bari, Foggia e addirittura possibili nevicate raggiungeranno anche Messina e Reggio Calabria. Il Nord per ora rimarra’ a “secco” con giornate soleggiate, ma sferzate da aria gelida.