The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Arrivano i rimborsi per grandine e alluvioni in Marsica, fondi anche a “Race for the cure” di Pescara e “CorrilAquila”

Avezzano. Arrivano i rimborsi per le grandinate nell’area fucense e per le alluvioni nella Marsica, oggi l’approvazione in Giunta. Si è tenuta, a Palazzo Silone all’Aquila, una seduta di giunta presieduta dal presidente Marco Marsilio. E’ stata conferita la funzione di autorità di Gestione del POR FSE 2007-2013 a Claudio Di Giampietro, direttore del dipartimento dello Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, dell’Istruzione, della Ricerca e dell’Università.

Su proposta dell’assessore Emanuele Imprudente si è proceduto al riconoscimento degli eventi atmosferici e delle grandinate del 10 luglio 2019 nell’area fucense della Marsica, nel Comune di Trasacco e per le alluvioni del 28 luglio per i Comuni di Avezzano, Celano, Aielli e Cerchio, relativamente ai danni alle produzioni e agli impianti produttivi. Ancora su proposta dello stesso Imprudente, l’esecutivo ha approvato il calendario venatorio 2019/2020 che si è conformato all’ordinanza del Tar e al parere Vinca e comunque suscettibile di ulteriori aggiornamenti anche in esito alla decisione di merito del Tar che si avrà il prossimo 4 dicembre.

Su proposta dell’assessore Guido Quintino Liris, invece, viene assegnato un sostegno finanziario in favore del Comune di Pescara, per diecimila euro per l’organizzazione del campionato italiano “Coastal Rowing 2019”, manifestazione sportiva di canottaggio di rilievo nazionale che si svolgerà a Pescara dal 26 al 29 Settembre.

Con diversa proposta deliberativa si sostengono poi due iniziative sportive già svolte, ossia la prima edizione abruzzese di “Race for the cure – per la lotta ai tumori al seno”, corsa sportiva di solidarietà e di raccolta fondi, tenutasi a Pescara nelle giornate lo scorso 20, 21 e 22 settembre e dell’evento “Corrilaquila con noi 2019”, manifestazione comprendente una serie di eventi sportivi. A ciascuna iniziativa sportiva sarà assegnato l’importo di 10mila euro.