The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Vende articoli per la casa e droga nel negozio del centro storico, arrestata commerciante

Pescara. Aveva trasformato il suo negozio di casalinghi ed articoli per la casa, in pieno centro storico di Penne (Pescara), in un posto dove spacciare droga, anzi e’ probabile che abbia trasferito li’ il suo negozio proprio per coprire l’attivita’ illecita. I carabinieri l’hanno scoperta, notandola proprio mentre spacciava sulla porta del negozio, e l’hanno arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La commerciante e’ una 39enne, L.S., di Cappelle sul Tavo (Pescara), gia’ nota alle forze carabinieri gazzella 2dell’ordine. L’hanno arrestata i carabinieri della stazione di Penne e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Penne, coordinati dal capitano Massimiliano Di Pietro. La 39enne e’ stata sorpresa sulla porta di ingresso del negozio mentre cedeva droga a tre tossicodipendenti del posto, dopodiche’ e’ scattata una perquisizione personale, domiciliare e veicolare che ha consentito ai carabinieri di sequestrare cinque confezioni di eroina nascoste in un vaso di cristallo, uno degli articoli per la casa esposti in vendita. Trovati anche 150 euro in banconote di vario taglio e un’ agenda con appunti manoscritti che saranno studiati dagli investigatori per ricostruire gli affari della donna. Salgono cosi’ a 18 gli arresti in flagranza per spaccio di stupefacenti effettuati nell’anno dai carabinieri di Penne.