The news is by your side.

Assegnati 1,4 milioni di euro per le scuole del capoluogo, Calvisi: lavori e interventi di adeguamento sismico

L’Aquila. Con l’approvazione della variazione di bilancio nell’ultima seduta del Consiglio provinciale dell’Aquila di lunedì scorso, un milione e 400 mila euro sono stati destinati ad interventi nelle sedi scolastiche dell’Aquila. In particolare, 815mila euro sono stati stanziati per interventi di messa a norma antincendio e potenziamento degli impianti elettrici della sede dei licei afferenti al Convitto “D. Cotugno” in Via Da Vinci, dove sono già in corso lavori di adeguamento sismico per complessivi 2,8 milioni di euro. Per la bonifica dell’area ricompresa tra le sede del Liceo Scientifico “A.Bafile” e la sede dell’Itg “O.Colecchi”, sono stati stanziati 200 mila euro. Per lavori di adeguamento dei laboratori di meccanica e chimica dell’IIS “D’Aosta”, sono state previsti stanziate 267 mila euro.

“Questi importanti interventi di straordinaria manutenzione, ormai non più rinviabili, sono stati condivisi anche con le dirigenti scolastiche”, afferma il vice presidente della provincia con delega edilizia scolastica, Vincenzo Calvisi, “e vanno ad aggiungersi ai lavori già aggiudicati per circa 2,5 milioni di euro sugli stessi edifici, per adeguamento impianti e manutenzioni. Oltre alla sede dei licei del Cotugno, per la quale si conta di finire i lavori entro il 2020, sono finalmente risolte le criticità principali relative alle sedi del polo di Colle Sapone”.

“Un ringraziamento doveroso va al Settore Edilizia Scolastica che”, conclude Calvisi, “pur sotto organico, sta dando risposta agli obiettivi pianificati dall’amministrazione provinciale in carica dal 2017, a guida del presidente Angelo Caruso”.