The news is by your side.

Aterno Gas & Power, domani la nuova sede tra musica e comicità. Scopano: avvio nuova fase di sviluppo

L’Aquila. Aterno Gas & Power, società aquilana di vendita di gas ed elettricità, inaugura la sua nuova sede direzionale ed operativa nelle immediate vicinanze del centro storico dell’Aquila, nella strategica struttura direzionale di via Vicentini. Con l’occasione sarà presentato il nuovo piano industriale  L’evento, in programma domani, inizierà alle 19 con la cerimonia di inaugurazione e un aperitivo di benvenuto, proseguirà poi con lo spettacolo di Pino Campagna, il noto cabarettista di Zelig , per concludersi con l’intrattenimento musicale della Band “Fuorirotta Live Dance”. Durante la serata sarà illustrato agli ospiti, ai dipendenti ed ai collaboratori, il piano industriale dell’azienda.

“Sono orgoglioso di poter celebrare”, spiega l’amministratore unico, Mauro Scopano, “dopo 6 anni di crescita costante e continua, l’inizio della seconda fase di questa avvincente avventura, con il trasferimento della sede nei nuovi locali di via Vicentini e sono felice di poterlo fare con un brindisi insieme ai dipendenti, ai collaboratori ed agli amici aquilani, e anche con un sorriso che certamente ci strapperà Pino Campagna. Il trasferimento della sede”, continua Scopano, aquilano che vanta importanti esperienze manageriali nel Nord-Est, “non cambia i principi che hanno ispirato la nostra azienda: miriamo a consolidare la posizione di leadership in Abruzzo e riferimento degli abruzzesi, attraverso la presenza e il radicamento sul territorio, ed essendo a disposizione dei clienti”.

La società nasce nel 2013 su iniziativa di Scopano e di un importante operatore nazionale, il Gruppo Roma Gas & Power. Ad oggi conta 30mila clienti per il 90% in Abruzzo, il resto nel Lazio, in Molise e nelle Marche. Il sodalizio tra dipendenti diretti e collaboratori sul territorio si avvale di circa 60 persone. Il fatturato nel 2018 ha raggiunto i 20 milioni di euro: nel corso degli anni sono stati fatti investimenti sul territorio per 2,5 milioni di euro.  “Il nostro obiettivo è crescere ancora”, conclude l’amministratore, “consolidando la posizione di società leader nella nostra regione, ma anche di espanderci fuori dai confini regionali”.