The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Atr: i sindacati lanciano una raccolta fondi di solidarietà per i lavoratori

Colonnella. Una raccolta fondi dentro e fuori le aziende per dare un sostegno ai lavoratori dell’Atr in attesa della cassa integrazione e del pagamento degli stipendi arretrati.

È quella lanciata da Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil, che questa mattina sono anche tornati a sollecitare l’immediata attivazione della cig ordinaria da parte dell’azienda. Nel promuovere la raccolta fondi i sindacati ricordano come i lavoratori e le lavoratrici dell’Atr abbiano scioperato ininterrottamente per tre settimane, presidiando giorno e notte la fabbrica. “Una lotta che non è finita, che va sostenuta” scrivono le segreterie provinciali di Fiom, Fim e Uilm “una lotta pesante sotto tutti i punti di vista, a partire da quello economico: scioperare per tre settimane è difficilissimo per chiunque, quasi impossibile per chi ha anche quattro stipendi arretrati.

Adesso è il momento di non far sentire soli quelle lavoratrici e quei lavoratori: la loro battaglia non parlava solo di problemi aziendali, ma anche della difficile situazione che i lavoratori vivono ovunque. Per questo, per sottolineare l’importanza di quella battaglia e sostenere chi l’ha portata avanti, è importante dare tutte e tutti un proprio contributo”. La raccolta dei fondi lanciata dai sindacati sarà gestita, a livello aziendale, dalle Rsu.

Chi vorrà, inoltre, potrà dare il proprio contributo anche nelle sedi di Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil della provincia di Teramo.