The news is by your side.

Attivo da oggi il comitato dei garanti del consiglio regionale: vigilerà sui rapporti tra amministrazione e dirigenti

L’Aquila. Il nuovo comitato dei garanti del consiglio regionale dell’Abruzzo si è insediato questa mattina con il saluto e l’augurio di buon lavoro del presidente Giuseppe Di Pangrazio in nome di tutta l’assemblea legislativa.

“Sono certo che il comitato svolgerà il suo compito di garanzia con rigore e professionalità – ha detto Di Pangrazio – allo scopo di aiutare l’amministrazione a valutare con imparzialità e assoluto rispetto per la verità quelle situazioni rare e delicate che coinvolgono la vita professionale dei dirigenti”. L’organo, istituito con una legge regionale del ’99, è composto dal presidente Paolo Cominelli (magistrato della corte dei conti), dall’esperto Walter Bonaldi (avvocato esperto di organizzazione amministrativa e del lavoro pubblico) e dalla rappresentante dei dirigenti, dott.ssa Francesca Di Muro. Al trio dei titolari si affiancano i rispettivi supplenti: la dott.ssa Acheropita Rosaria Mondera, l’avv. Luca Invernizzi Angelini e il dott. Giovanni Giardino. Il comitato dei garanti ha il compito di esprimere pareri in merito ad eventuali provvedimenti nei confronti di un dirigente. In particolare è richiesta la sua pronuncia entro trenta giorni in caso di esclusione di un dirigente dal conferimento di ulteriori incarichi di livello dirigenziale corrispondente a quello revocato e in caso di recesso del rapporto di lavoro. Il comitato dura in carica cinque anni e gli incarichi dei suoi membri non sono rinnovabili per altri mandati.