The news is by your side.

Autonomie Locali, giovedì si insedia il consiglio. Ecco gli eletti e i compiti cui sono chiamati ad adempiere

L’Aquila. Il presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo Lorenzo Sospiri ha convocato per giovedì 4 aprile, alle 15, nell’Aula Spagnoli dell’Emiciclo all’Aquila, la seduta di insediamento del Consiglio delle Autonomie Locali (Cal). Dopo l’insediamento il Cal eleggerà il presidente e l’Ufficio di Presidenza composto da un vice presidente e da un segretario. Al Consiglio delle autonomie Locali è demandato il compito di garantire la partecipazione degli enti locali ai processi decisionali regionali e verificare
l’attuazione del principio di sussidiarietà nell’esercizio delle funzioni regionali.

Il Cal esercita l’iniziativa legislativa secondo le forme dello Statuto; può presentare osservazioni sulle modifiche allo Statuto che riguardano gli enti locali; può proporre alla Giunta e al Consiglio regionale di promuovere la questione di legittimità costituzionale su leggi dello Stato ritenute lesive delle competenze degli enti locali; valuta la relazione che accompagna il rendiconto consuntivo; indica al Consiglio regionale uno dei cinque esperti che compongono il Collegio regionale per le garanzie statutarie e può ricorrere al Collegio stesso per l’interpretazione dello Statuto e la compatibilità con questo di leggi e provvedimenti riguardanti gli enti locali.

Nell’ambito della partecipazione della Regione alla formazione ed all’attuazione del diritto europeo, il Cal è chiamato a esprimere parere obbligatorio nelle materie di interesse delle comunità locali. I componenti di diritto del Consiglio delle Autonomie Locali sono: il presidente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso; il presidente della Provincia di Teramo Diego Di Bonaventura; il presidente della Provincia di Pescara Antonio Zaffiri; il presidente della Provincia di Chieti Mario Pupillo; il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi; il sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto; il sindaco di Pescara Marco Alessandrini e il sindaco di Chieti Umberto Di Primio.

I componenti designati per il collegio della Provincia dell’Aquila sono: il sindaco di Fontecchio Sabrina Ciancone, il sindaco di Calascio Ludovico Marinacci, il sindaco di Tagliacozzo Vincenzo Giovagnorio, il sindaco di Vittorito Carmine Presutti; per il collegio della Provincia di Teramo: il sindaco di Alba Adriatica Antonietta Casciotti e il sindaco di Pietracamela Michele Petraccia; per il collegio della Provincia di Pescara: il sindaco di Villa Celiera Domenico Vespa e il sindaco di San Valentino in Abruzzo Citeriore Antonio D’Angelo; per il collegio della Provincia di Chieti: il sindaco di Civitella Messer Raimondo Danilo D’Orazio, il sindaco di Fresagrandinaria Giovanni Di Stefano, il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca e il sindaco di Tollo Angelo Radica.