The news is by your side.

Autoporto di San Salvo, D’Eramo e Marcovecchio (Lega): decisione rimessa al consiglio regionale

San Salvo. “In ordine alla prospettata ipotesi di riconversione dell’infrastruttura pubblica, Autoporto di San Salvo, finalizzata all’insediamento di un centro logistico privato del quale non sfugge la possibile valenza strategica in termini economici e occupazionali, al fine di assicurare ogni più ampia condivisione e trasparenza nell’approvazione del progetto, sarà il Consiglio Regionale d’Abruzzo ad esprimersi, all’esito delle opportune valutazioni”. Questa la precisazione del coordinatore regionale della Lega, Luigi D’Eramo, e del consigliere regionale e presidente della commissione Territorio, Trasporti e Infrastrutture Manuele Marcovecchio.
S”arà, altresì, premura della Lega Regione Abruzzo”, concludono i due, “nonché del sottoscritto presidente della Commissione Territorio, Trasporti e Infrastrutture, favorire, con particolare sollecitudine, la definizione dell’iter procedimentale e ogni conseguente provvedimento autorizzativo”.