The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Avezzano, proclamata la nuova giunta Di Pangrazio: siamo a lavoro per affrontare a pieno l’emergenza sanitaria

"I consiglieri saranno le sentinelle dell'amministrazione nei quartieri e nelle borgate della città"

 

Avezzano. E’ stata presentata poco fa all’interno della sala consiliare del Comune di Avezzano la nuova Giunta comunale. Nessuna novità rispetto a quanto anticipato da Marsicalive, anche se ancora non è stato svelato il nome del sesto assessore. Non ancora assegnata la delega alla cultura mentre, come precisa il sindaco Di Pangrazio, il presidente del Consiglio verrà nominato a breve. Ausilio verrà dato anche da tutti i consiglieri che avranno compiti specifici al fine di coadiuvare l’azione dell’amministrazione in tutto il territorio comunale. Non presente il vice sindaco Domenico Di Berardino, in rappresentanza istituzionale per il funerale del recente scomparso Francesco Giovagnorio, noto politico Abruzzese ed ex sindaco di Tagliacozzo.

“Siamo partiti spediti, ho trovato la macchina amministrativa un po’ arrugginita, senza dubbio, ma abbiamo cercato di riavviare e coinvolgere la dirigenza, gli uffici e far ripartire tutto”, afferma Di Pangrazio, “al momento non è stata affidata la carica alla cultura che mi riservo di nominare in un secondo momento, mentre invece, come da necessità in relazione all’epidemia che stiamo vivendo, abbiamo deciso di nominare un carica ex novo, proprio in relazione all’epidemia, nella figura della dottoressa Colizza”, continua “Già da ieri siamo a lavoro per il primo progetto attinente all’emergenza con l’assessore Colizza con l’obiettivo di studiare un rapporto dettagliato sui tamponi e poi anche la dottoressa Ruscio che da domani dovrà lavorare con il dirigente della ragioneria per valutare le risorse disponibili per presentare una prima bozza di bilancio alla fine di Novembre, inizio Dicembre.I consiglieri saranno le sentinelle dell’amministrazione nei quartieri e nelle borgate della città”, ha concluso il primo cittadino nel rivendicare l’importanza di ognuno dei componenti del Consiglio comunale. Infine, cita l’inno di Mameli: “Stringiamoci, per essere tutti più uniti e lavorare in sintonia per il territorio”.

“Il sindaco mi ha chiesto una collaborazione e non mi sono tirata indietro”, ha commentato la Colizza “ho pensato di mettermi a servizio della città grazie anche alle mie esperienze nel campo sanitario. Sono stata anche direttrice sanitaria nella Asl1 precedentemente commissariata. Già da ieri, ho cominciato a mettermi a lavoro per aumentare il numero dei tamponi nella città e cercheremo di affrontare tutte le problematiche nella zona”. Al suo fianco, la dottoressa Patrizia Gallese, coordinatrice dei tecnici dei laboratori dell’ospedale di Avezzano, con delega all’università.In coro, gli assessori nominati hanno salutato la stampa e la cittadinanza. Loreta Ruscio, commercialista candidata in lista civica con Antonio Del Boccio, con la delega al bilancio: “Sono una commercialista, una mamma e una moglie e metterò tutte le mie forze per svolgere questo ruolo. Un incarico importante di cui sono onorata”. Così anche il giovane Pierluigi Di Stefano, candidato con Mario Babbo e che avrà la delega al commercio e al turismo: “Spero di poter trasferire la passione che nutro nel mio lavoro in questo nuovo ruolo che ricopro per l’amministrazione comunale e specie in giunta questa fase d’emergenza, metterò a disposizione la mia tanta voglia di fare. Spero di non deludere le aspettative”. 

“Voglio mettere a disposizione di questa amministrazione la mia esperienza nel lavoro e nell’amministrazione che ho già svolto in passato”, afferma Emilio Cipollone, con delega ai lavori pubblici, “ho già ricoperto questo  ruolo in passato e prometto una massima trasparenza nell’amministrazione della città. Ci sono delle emergenze e le affronteremo con la massima attenzione ed efficienza”.