The news is by your side.

Avviati i lavori del terzo lotto della strada statale Picente, obiettivo fluidità del traffico e sicurezza stradale

L’Aquila. Anas ha avviato i lavori per l’ammodernamento della statale 260 “Picente” tra San Pelino di Cagnano Amiterno e Marana di Montereale in provincia dell’Aquila, per un investimento complessivo di 24,6 milioni di euro. I lavori riguardano la costruzione di un nuovo tratto in variante all’abitato di San Pelino e la rettifica delle curve che caratterizzano l’attuale tracciato, per un’estensione complessiva di circa 4 km. La sede stradale avrà una larghezza di 9,5 metri, con 2 corsie da 3,5 metri, una per senso di marcia, e banchine laterali da 1,25 metri.

Gli interventi comprenderanno la costruzione di due gallerie, una naturale di 136 metri e una artificiale di 210 metri, oltre a 3 svincoli per consentire la connessione con i centri abitati e con la viabilità secondaria. La durata prevista dei lavori è di 2 anni. L’intervento consentirà un miglioramento della fluidità del traffico e un innalzamento del livello di servizio e degli standard di sicurezza della circolazione, oltre a eliminare il traffico dall’abitato di San Pelino.