The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Azienda Maiella Morrone, Regione interviene su rateizzazione Equitalia. Pagata mensilità ai lavoratori

Pescara. Equitalia, anche a seguito del pressing istituzionale della Regione, ha concesso velocemente la rateizzazione di alcune cartelle esattoriali che gravavano sull’Azienda speciale Maiella Morrone per un ammontare pari a circa 252 mila euro ora spalmati su 120 rate. Roma, 3 gennaio 2012. EquitaliaCircostanza, quest’ultima, che ha consentito di liquidare ad oggi una mensilità ai 65 lavoratori dell’Azienda speciale che assicura servizi sociali in 16 Comuni della provincia di Pescara ed i cui lavoratori non percepiscono stipendi da circa 10 mesi. La notizia di questa prima boccata d’ossigeno per i lavoratori e le loro famiglie è stata confermata dall’assessore ai Servizi sociali, Marinella Sclocco, in apertura della riunione convocata, questa mattina, in Regione, a Pescara, per fare chiarezza sulla situazione debitoria dell’Azienda e sugli adempimenti necessari per sbloccare l’erogazione degli stipendi. Nel corso dell’incontro, presieduto dal presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, ed al quale hanno partecipato, tra gli altri, il Commissario dell’Azienda speciale Maiella,  stato chiarito che, dopo i circa 82 mila euro liberati attraverso la rateizzazione e gia’ erogati per far fronte al pagamento di una mensilità, restano da rateizzare ulteriori debiti con Equitalia. Il presidente D’Alfonso, dal canto suo, confida, sulla collaborazione di tutte le amministrazioni comunali interessate che hanno ricevuto servizi e sulla loro capacita’ di fare chiarezza nei propri bilanci al fine di garantire quanto dovuto e consentire, al tempo stesso, al Commissario di presentare una istanza di rateizzazione credibile e chiara. Si tratta di una partita complessa che vede, infatti, coinvolti in prima linea i 16 Comuni della Val Pescara che beneficiano dei servizi dell’Azienda Maiella-Morrone, gran parte dei quali si sono impegnati, nei giorni scorsi, a pagare tutte le competenze fino al bimestre settembre-ottobre. E’ stato calcolato che per far fronte al pagamento degli stipendi, al netto dei contributi previdenziali e di altre voci, occorrera’ reperire risorse per almeno 350 mila euro. Dalla Regione, a tal proposito, arriveranno nei prossimi giorni circa 210 mila euro. Dai 16 Comuni dovrebbero essere recuperati circa 179 mila euro per la sola annualità 2015. Al momento, ci sarebbe, quindi, disponibilità di risorse per pagare sei mensilità pari a 254 mila euro. Intanto, è stata fissata per le ore 15.00 di lunedì 9, a Pescara, presso la sede della Regione, in viale Bovio, un’ulteriore riunione per fare il punto sulla vicenda dell’azienda speciale Maiella Morrone. Un appuntamento per il quale i Comuni sono stati invitati a presentare un piano di rateizzazione credibile rispetto ai debiti pregressi che rientrano nella maxi rata da circa 1 milione 200 mila euro dovuta ad Equitalia.