The news is by your side.

Azione Universitaria L’Aquila, Vernarelli si dimette dall’incarico di presidente provinciale

L’Aquila. Dopo un anno di reggenza dell’associazione studentesca aquilana, Claudio Vernarelli si dimette dall’incarico di presidente provinciale di Azione Universitaria L’Aquila. La scelta è maturata collegialmente, dopo aver attentamente analizzato la situazione in virtù di importanti avvenimenti futuri che impegneranno l’associazione su nuove iniziative da prendere con l’inizio del nuovo anno accademico.WCENTER 0AQUBCEQLZ -“Penso che il mio periodo di presidenza possa dirsi terminato –  afferma Vernarelli – dopo la conclusione dei miei studi, non ho più modo di essere presente dentro l’univeristà, né di poter seguire in prima persona gli sviluppi e le problematiche della popolazione studentesca aquilana. Rimarrò sempre a disposizione per mettere la mia esperienza al servizio del gruppo. Ci terrei a ringraziare il presidente nazionale di Azione Universitaria, Andrea Volpi, per la fiducia che mi ha concesso e per l’aiuto costante che mi ha fornito durante questo anno di reggenza. Concludo questa mia presidenza con due certezze: la prima è che si sta consolidando un gruppo che cresce ogni giorno di più e che è pronto ad impegnarsi per nuove sfide future importantissime, la seconda è che l’incarico verrà affidato ad un nostro militante altrettanto bravo e volenteroso ed in perfetta sintonia con il gruppo, Felice Marinucci, nostro rappresentante classe 92 di Ingegneria Gestionale”. Il neo incaricato Marinucci afferma: “Sono molto felice di prendere in carico la reggenza dell’associazione, ringrazio il presidente uscente Vernarelli, il direttivo e tutti i militanti di Azione Universitaria eletti per aver avallato la mia candidatura in continuità con le nostre idee e le nostre battaglie portate avanti dentro l’università. Non mancherà occasione di mostrare come questo gruppo sia pronto per affrontare nuove sfide con il nostro motto sempre in mente: Conquistiamo il futuro, sfidando il presente”. Giulia Antenucci