The news is by your side.

Balzo di casi Covid, aumenta richiesta test e tamponi: centro prelievi Dante Labs L’Aquila aperto oggi e domani

L’Aquila. Dante Labs, alla luce “della sempre più rilevante richiesta di test e tamponi causato dall’aumento dei contagi coronavirus”,  ha deciso di aprire anche nella giornata di oggi e domani i battenti del centro prelievi dell’Aquila, nei locali del Tecnopolo d’Abruzzo, in questi giorni preso d’assalto da persone, tra cui molte arrivate da fuori regione: la struttura, il cui funzionamento è normato da attente e puntuali misure di sicurezza e prevenzione, domani rimarrà aperta dalle ore 9 alle 16 con una dotazione organica sensibilmente rafforzata.

La multinazionale specializzata nel sequenziamento del Dna e nei test e tamponi covid che ha il suo centro produttivo proprio nel Tecnolpolo d’Abruzzo, in seguito al notevole aumento “dei bisogni dei cittadini”, da giorni ha potenziato il servizio triplicando il personale medico, paramedico e di laboratorio e aggiornando le modalità di gestione “in modo tale da abbassare i tempi di attesa e garantire la massima sicurezza tramite il rispetto del distanziamento sociale”. In media i risultati vengono comunicati in 12-18 ore.  La multinazionale fondata dai due giovani aquilani Andrea Riposati e Mattia Capulli, che ha importanti commesse in tutto il mondo, ha deciso di mettere a disposizione il servizio per dare particolare attenzione al territorio di riferimento, in un momento di grande preoccupazione per la pandemia.

“Ribadiamo il nostro intento di offrire un servizio di pubblica utilità a tutti i cittadini dell’Aquila e delle provincie limitrofe nella massima sicurezza e prevenzione con un servizio molto puntuale ed attendibile – ha spiegato l’Ad e co-fondatore di Dante Labs, Andrea Riposati –, e proprio per questo che ci siamo subito messi al lavoro per adeguare le nostre strutture alla crescente domanda. Abbiamo deciso di aprire in via del tutto eccezionale oggi e domani, domenica 11 ottobre, proprio per garantire a tutti la possibilità di raccogliere il campione e ricevere un referto entro le 24 ore. A tale proposito, i risultati arrivano in 12-18 ore”, conclude il giovane manager. Il servizio, attivato dopo l’ottenimento delle autorizzazioni sanitarie nazionali e regionali,  viene gestito in collaborazione con le istituzioni locali, tra cui la Asl  provinciale dell’Aquila, alla quale “vengono comunicati tempestivamente i risultati dei test per contrastare questa ondata di casi positivi che sta colpendo la provincia dell’Aquila e tutta la regione”.