The news is by your side.

Bando Aiuta Impresa, da oggi al via le domande di aiuto a fondo perduto a micro, piccole imprese e autonomi

Bocchino e Di Matteo (Lega): cuore pulsante delle nostre attività produttive

Teramo. “Sul territorio vastese, come nel resto della provincia teatina, c’è molto interesse nei confronti del bando Aiuta Impresa della Regione Abruzzo per accedere ai 6 milioni di euro al netto dell’iva, a fondo perduto. Questo provvedimento è stato voluto dal gruppo consiliare della Lega ed è destinato al cuore pulsante delle nostre attività produttive, vale a dire quelle aree industriali e commerciali di San Salvo, di Fresagrandinaria, di Punta Penna che convivono da sempre anche con la grande industria”: così la consigliera regionale del carroccio, Sabrina Bocchino, commenta “un aiuto per le spese di investimento ,nello specifico le spese per l’acquisto di beni utilizzati per la produzione di altri beni, quali attrezzature, macchine, mezzi di trasporto ed altri beni destinati ad essere utilizzati per un periodo di tempo superiore a tre anni”.
“Le domande possono essere presentate da oggi fino al 4 giugno attraverso il link : https://sportello.regione.abruzzo.it”,aggiunge il consigliere teramano Emiliano Di Matteo e sottolinea che “i titolari di micro e piccole imprese e i lavoratori autonomi in regime forfettario ai sensi della legge  27 dicembre 2019, n.160,  che abbiano il Durc regolare al momento dell’erogazione del contributo richiesto, in base all’art.4  della L.R. 6 aprile 2020, n. 9 “Misure straordinarie ed urgenti per l’economia e l’occupazione connesse all’emergenza epidemiologica da Covid19”, sono stanziati  6 milioni di euro a fondo perduto”.
“Un intervento tampone per permettere alle micro imprese, a commercianti ed artigiani di ammortizzare gli investimenti impedito dal lockdown”, chiosa il leghista teramano, “in attesa della pubblicazione del Cura Abruzzo2 con quasi 70 milioni di euro di aiuti a fondo perduto”.