The news is by your side.

Bimba nasce al settimo mese e muore poco dopo in ospedale Pescara, presentata denuncia

Pescara. Presentata in Procura, a Pescara, una denuncia contro ignoti per la morte di una bimba nata prematura, dopo sette mesi di gestazione, nell’ospedale del capoluogo adriatico, e deceduta a distanza di pochi minuti.Una donna al settimo mese di gravidanza, una 38enne della Vallata del Fino, nel teramano, e’ arrivata all’ospedale di Pescara perche’ aveva delle perdite. Dopo un primo momento in cui si e’ pensato che si trattasse solo di un controllo, il personale dell’ospedale sarebbe intervenuto prima con l’epidurale e poi con l’anestesia totale per procedere al parto e la bimba sarebbe nata e poi morta. Per capire come si sono svolti i fatti la famiglia della donna ha quindi deciso di presentare una denuncia chiedendo il sequestro della documentazione sanitaria e l’accertamento autoptico, finalizzato a stabilire le cause del decesso L’esposto è stato presentato dal legale della donna, l’avvocato Wania della Vigna.download (2)