The news is by your side.

Bocciato emendamento per prorogare il mandato del Commissario del Gran Sasso

Teramo. “Nonostante i proclami per la tutela della nostra acqua, questa mattina la commissione bilancio ha bocciato l’emendamento a mia prima firma per prorogare il mandato del Commissario per la messa in sicurezza del bacino idrico del Gran Sasso”, lo ha dichiarato il deputato Fabio Berardini.

“Anche i deputati del Movimento 5 Stelle hanno votato in modo compatto per bocciare la mia proposta.
L’emendamento è stato depositato perché il mandato del Commissario Gisonni, nominato dall’ex Ministro
Danilo Toninelli, scade il 31 dicembre 2021 ed è assolutamente necessaria una proroga per dare continuità alla
struttura Commissariale. È impossibile, infatti, che tutti i lavori per la messa in sicurezza vengano effettuati
entro tale data”, continua il deputato.

“Cosa succederà in caso di mancata proroga? Che chiaramente saranno stati spesi soldi e tempo inutilmente. Come parlamentare del territorio mi batterò in tutti i prossimi provvedimenti proprio per arrivare a questa proroga.” conclude Berardini.