The news is by your side.

Brucia da tre giorni Schiavi d’Abruzzo: evacuate alcune abitazioni minacciate dalle fiamme

Schiavi d’Abruzzo. Da tre giorni non si riesce a Schiavi di Abruzzo ad aver ragione del fuoco che sta devastando il territorio comunale, in una zona impervia e montana. Il sindaco Luciano Piluso ha predisposto l’evacuazione di alcune famiglie nella contrada Cupello; le fiamme hanno lambito le loro abitazioni. La contrada dista circa 5 kilometri dal centro del paese e d’estate è abitata da centocinquanta persone. In azione un Canadair dei Vigili del Fuoco che ha effettuato anche oggi già diversi lanci con l’acqua che viene prelevata dal golfo di Vasto.

Al lavoro in maniera instancabile diverse squadre di volontari della Protezione civile, i carabinieri di Schiavi di Abruzzo e i vigili del fuoco giunti da Vasto e Agnone. In Località Canale è stata richiesta un’ambulanza per prelevare un anziano con problemi a causa dell’aria resa irrespirabile dalle fiamme.