The news is by your side.

Bucci: scesi in piazza per dare voce agli italiani dimenticati dal governo

Chieti. “Il gruppo Lega Chieti ha raccolto l’invito del leader Matteo Salvini, scendendo in piazza San Giustino per una protesta silenziosa nei confronti del governo Conte”.
Lo dichiara il commissario cittadino del Carroccio Annalisa Bucci “una manifestazione simbolica per dare voce all’Italia dimenticata dal governo nazionale ovvero una protesta di cittadini, lavoratori, studenti, aziende, partite IVA che, muniti di mascherina e nel rispetto delle misure di distanziamento richieste dalle norme anti contagio da Covid19, hanno voluto rendere pubblico il loro dissenso nei confronti di una politica assistenzialistica e improduttiva” incalza Annalisa Bucci “paradossale se si pensa che la Costituzione del nostro Paese recita all’art.1: l’Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro.
Surreale se si pensa che lo Stato dovrebbe intervenire per rimuovere gli ostacoli e promuovere le condizioni che consentano a chiunque di poter entrare nel mercato del lavoro” conclude la Bucci.
Hanno preso parte alla manifestazione l’assessore regionale Campitelli, i consiglieri regionali Bocchino, Marcovecchio, Montepara e il candidato sindaco della Lega Fabrizio Di Stefano.