The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Cade nel fiume mentre pesca e attende l’arrivo dei soccorsi aggrappato ad un albero

Spoltore. La barca su cui stava pescando si ribalta e lui finisce nel fiume Pescara; trascinato dalla corrente, riesce ad aggrapparsi ad un albero e lì attende i soccorritori, che alla fine lo recuperano. Protagonista dell’episodio, avvenuto nel pomeriggio tra Spoltore e San Giovanni Teatino (Chieti) è un 63enne. Dopo il ribaltamento, l’uomo che era a pesca con lui, un 54enne, è riuscito a mettersi in salvo e a raggiungere la sponda del fiume, lato Spoltore, all’altezza di via Arno. E’ così riuscito a lanciare l’allarme. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco, con l’elicottero ed il nucleo Speleo Alpino Fluviale (Saf).

Il mezzo aereo, però, non è riuscito a raggiungere l’uomo, perché la zona è piuttosto impervia. Si è quindi proceduto al recupero via terra. Recuperato, il 63enne, in via precauzionale, è stato affidato alle cure del personale sanitario, ma è in buone condizioni di salute. Intervenuti anche i Carabinieri della Compagnia di Pescara e della Stazione di Spoltore, insieme ai colleghi della Compagnia di Chieti.