The news is by your side.

Cala in sipario sul secondo Raduno Alpini, la città dell’Aquila saluta le penne nere

L’Aquila. Si conclude il secondo Raduno “Ricordando il Battaglione Alpini L’Aquila” che ha visto questa mattina la sfilata nel centro del capoluogo con arrivo in piazza Duomo. Oggi alle 18 Ammaina bandiera e chiusura. Tra i discorsi di saluto di questi giorni quello del presidente dell’A.N.A. Sezione Abruzzi Pietro D’Alfonso che ha evidenziato il “grande patrimonio di valori umani e sociali che gli Alpini conservano per tutta la vita, dopo il loro servizio alla patria. Patrimonio messo generosamente a disposizione in ogni angolo d’Italia. Gli alpini non vanno mai in congedo. Rendono migliore la nostra Italia e di fronte al bisogno d’aiuto in caso di calamità, accorrono in qualunque parte del mondo”.

E quello del Comandante Militare dell’Esercito per l’Abruzzo Rino De Vito il quale si è detto “fermamente convinto che anche con questa manifestazione si dà un contributo alla ricostruzione della città, attraverso l’energia e la vitalità che solo gli Alpini sanno infondere”.