The news is by your side.

Calcinacci da viadotto A24: Biondi, problemi scaricati su noi, ritratto di un paese che cade a pezzi

L’Aquila. “Quanto è accaduto è la conseguenza delle modalità di gestione delle infrastrutture pubbliche in questo Paese: massimizzare i profitti in capo ai privati e scaricare sugli enti territoriali tutti i problemi e le responsabilità in un sistema di assoluta mancanza di collaborazione tra i livelli dello Stato. Oggi sono caduti all’Aquila, domani in altri posti, in un paese che cade a pezzi”.

Così il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi (Fratelli d’Italia), a poche ore dalla caduta di alcuni pezzi di calcestruzzo sul quartiere aquilano di San Giacomo che si sono staccati dalla parte sottostante dell’omonimo viadotto della A24 nel tratto che passa sopra il capoluogo di regione.

I distacchi hanno portato ieri sera all’intervento dei vigili del fuoco che hanno rimosso per 200 metri altri pezzi pericolanti e alla chiusura di via Gabriele Rossetti, strada del popoloso quartiere aquilano. “Non è una situazione di oggi – continua Biondi – e in tal senso faccio un discorso generale non riferito a Strada dei Parchi Spa, concessionaria delle A24 e A25”.