The news is by your side.

Calcioscommesse, sentenza disegna nuova classifica: L’Aquila meno 14, il Teramo meno 6

L’Aquila. Il Tribunale Federale Nazionale del calcio italiano, presieduto da Sergio Artico, ha ufficializzato la sentenza relativa al procedimento istruito dalla Procura Federale sulla base dell’attivita’ istruttoria avviata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro. Sono stati inflitti punti di penalizzazione a 12 societa’, da scontarsi nella stagione sportiva in corso. Si tratta di Akragas (3 punti), Aurora Pro Patria (7), Comprensorio Montalto (6), Frattese (1), calcioL’Aquila (13), Neapolis (22), Puteolana (4), Santarcangelo (6), Savona (2), Sorrento (4), Sef Torres (4), Vigor Lamezia (2). Sono state prosciolte le societa’ Aversa Normanna, Cremonese, Due Torri, Fidelis Andria, Grosseto, Livorno, Monopoli, Pavia, Prato, Scafatese, Tuttocuoio e San Miniato. Sono state inoltre comminate ammende nei confronti di societa’ e inibizioni e squalifiche nei confronti dei singoli tesserati. Stralciata la posizione di Massimiliano Carluccio, della societa’ Barletta e dell’Aurora Pro Patria limitatamente alla posizione di Carluccio; dichiarato il difetto di giurisdizione nei confronti di Alessandro Magni; rimessi alla Procura Federale gli atti relativi a Gianmarco Ingrosso.  Queste le nuove classifiche dopo le penalizzazioni inflitte dal Tfn. LEGA PRO GIRONE A: Cittadella 41 punti; Feralpisalo’ 37; Alessandria 35; Pordenone 34; Bassano 33; Sudtirol, Reggiana 32; Pavia 30; Padova 28; Cremonese, Giana Erminio 25; Cuneo 24; Pro Piacenza 23; Renate, Lumezzane 19; Mantova 18; Albinoleffe 14; Pro Patria scende a 1 punto dopo i 7 punti di penalizzazione. LEGA PRO GIRONE B: Spal 44 punti; Pisa 35 (dopo 1 punto penalizzazione); Maceratese 34; Ancona 33; Carrarese, Siena 30; Pontedera 29; Arezzo 27; Lucchese, Tuttocuoio 24; Teramo 23 (6 punti penalizzazione); Prato 20; Pistoiese 19; Rimini 18; Santarcangelo 17 (6 punti penalizzazione); L’Aquila 14 (14 punti penalizzazione); Lupa Roma 12; Savona 9 (14 punti penalizzazione). LEGA PRO GIRONE C: Casertana 39 punti; Foggia 37; Benevento 36 (1 punto penalizzazione); Lecce 35; Cosenza 34; Matera (2 punti penalizzazione), Messina 29; Fidelis Andria, Paganese 25 (1 punto penalizzazione); Catanzaro 24; Catania (10 punti penalizzazione), Juve Stabia 23; Monopoli 20; Akragas (3 punti penalizzazione), Melfi 19; Ischia 17 (quattro punti penalizzazione); Martina Franca 12 (1 punto penalizzazione); Lupa Ca.Romani 8 (1 punto penalizzazione). SERIE D GIRONE G: Rieti, Viterbese 46 punti; Arzachena, Grosseto 44; Albalonga, Nuorese, Olbia 37 (1 punto penalizzazione); Torres 36 (4 punti penalizzazione); Trastevere 31; Ostia Mare 29; Muravera 23; Budoni, Lanusei, Flaminia 22; Castiadas, Cynthia 19; San Cesareo 16; Astrea 13. SERIE D GIRONE I: Frattese 47 punti (1 punto penalizzazione); Cavese 46; Siracusa 42; Reggio Calabria 35; Aversa Normanna (2 punti penalizzazione), Leonfortese, Sarnese 33; Noto 31; Due Torri, Vibonese 30; Gragnano, Palmese 28; Marsala 27; Agropoli, Roccella 25; Rende 24; Gelbison 22; Scordia 17; Vigor Lamezia 14 (3 punti di penalizzazione).