The news is by your side.

Call center Cup Asl1, Ginnetti: lavoratori finalmente in edificio in muratura dopo 10 anni di container

Avezzano. “Finalmente a quasi 10 anni dal sisma i lavoratori del call center del Centro unico prenotazioni della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila tornano in una sede in muratura, dopo troppo tempo passato in una struttura provvisoria”. Lo annunciano con soddisfazione il segretario provinciale della Uil Fpl Antonio Ginnetti e Teresa Circi della Uil Trasporti.

“Proprio in queste ore, infatti, si sta concludendo il trasferimento delle postazioni dei dipendenti del call center all’interno dell’edificio L3 dell’ospedale San Salvatore che ospita anche il centro vaccinazioni”, aggiungono, “finalmente i dipendenti del call center, molto qualificati professionalmente, riavranno la propria dignità di lavoratori, dopo  anni passati ad operare all’interno di una struttura provvisoria con temperature gelide in inverno e torride in estate”.

“Un bel risultato del quale non possiamo che essere felici”, concludono, “vogliamo, per questo, ringraziare chi ha lavorato a questo obiettivo e soprattutto il manager della Asl Rinaldo Tordera che si è speso in prima persona affinché questi lavoratori potessero finalmente avere una sede dignitosa”.